Costruire la reputazione aziendale

La cosa certa è che la reputazione la si può perdere molto rapidamente.

La reputazione di un’azienda è un processo che richiede molto tempo, di pratica corretta, di impegno costante e di certezze condivise con il proprio pubblico, per essere costruita.

Quando un’azienda raggiunge una reputazione ben definita, è più facile che il pubblico si rivolga a lei quasi automaticamente perché si aspetta che l’azienda abbia il prodotto o il servizio con quelle caratteristiche.

Abbiamo usato il termine “ben definita” e non “alta” perché la reputazione la si costruisce attorno ad un ambito preciso del mercato; quindi quando è ben costruita, identifica in modo molto preciso dove si trova l’azienda, che cosa mi aspetto dai suoi prodotti e servizi.

La reputazione, che riguarda diversi aspetti della comunicazione aziendale, è quindi centrale nella strategia di marketing e si compone di diversi elementi. 

La reputazione riferita all’immagine (logo, colori, carattere tipografico) riguarda come un marchio si presenta al pubblico.

La reputazione riferita ai valori e ai prodotti aziendali riguarda invece l’oggetto diretto dell’attività aziendale ovvero il fatturato.

Tuttavia anche se costruiamo tutto nel modo perfetto, non è detto che il pubblico ci veda esattamente come noi lo abbiamo progettato. Possono esistere differenze tra l’identità che l’azienda costruisce e l’idea che il pubblico si è fatta, riferita a quella marca. Se questa differenza è sottile, significa che la comunicazione e gli altri elementi del marketing mix come il prodotto, il prezzo e la promozione, hanno lavorato bene.

Il fatto di scegliere un luogo preciso in cui collocarsi nel mercato e costruire la reputazione attorno ad esso, non significa rinunciare al resto del mercato. Molto spesso parliamo con imprenditori che dicono essere in grado di soddisfare tutti i bisogni di un mercato molto grande e non lo metto in dubbio.

Quello che vogliamo far comprendere è che scegliere un ambito molto preciso di un mercato significa diventare in quell’ambito più forti dei concorrenti, differenziarsi e consolidare il proprio posizionamento. 

Se riusciamo a fare questo, per i concorrenti sarà più difficile spostarci o farci cadere. Se le nostre radici sono profonde e solide, nessuno ci potrà spostare. Da questa posizione poi potremmo quindi partire per costruire un percorso che nel corso del tempo ci farà conquistare anche altre posizioni in quel mercato o in altri mercati.




    Comunicazione strategica e analisi.

    Contattaci

    studio@lubics.it

    Privacy Policy

    Rimani in contatto


    © LUBICS. All rights reserved. P.IVA 11842260967

    Powered by LUBICS